Carrello

0 prodotto - 0,00 €
Cart 0

Trasformati

Spalmì è la crema realizzata con il fagiolo Cosaruciaru, tipico prodotto del territorio di Scicli, nella Sicilia del Sud

Crema di fagiolo cosaruciaru (Spalmì)

Spalmì è la crema realizzata con il fagiolo Cosaruciaru, tipico prodotto del territorio di Scicli, nella Sicilia del Sud

  • Trasformati
  • Nuovo prodotto
  • cucina siciliana crema di fagiolo fagioli siciliani Fagiolo Cosaruciaru
4,40 €

La quantità minima ordinabile per questo prodotto è 1

La crema Spalmì è realizzata con il Fagiolo Cosaruciaru (cosa dolce in siciliano), varietà tipica del territorio di Scicli, nella Sicilia del Sud. Questo legume è caratterizzato per avere una forma molto piccola e un doppio colore. Ma la sua caratteristica principale è appunto la dolcezza (da cui il nome). Le note dolci del fagiolo Cosaruciaru lo rendono così speciale tanto da esser stato riconosciuto Presidio Slow Food.

Diverse le ricette possibili con la crema di fagiolo Cosaruciaru: dall'insalata con pomodorino e tonno, fino alla zuppa con guanciale croccante, passando per bruschetta con crema e acciughe.

Ingredienti

  • Fagiolo Cosaruciaru di Scicli
  • Cotenne di maiale nero dei nebrodi
  • Gamberi di Mazara;
  • Aglio;
  • Lavanda
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe rosso
  • Vino

Preparazione

  • Frullare i fagioli già lessati per ottenere una crema grossolana.
  • Riducete a piccolissimi cubetti le cotenne e unitele alla crema.
  • Private i gamberi del carapace ma lasciate la testa e rosolateli con olio extra vergine di oliva e aglio, sfumate con vino bianco e aggiungete la crema precedentemente preparata.
  • Aggiustate di sale e pepe, unite le foglie di lavanda e terminate la cottura per pochi minuti.
  • Ottima per condire pasta fresca e bruschette.

Prodotti correllati

Scegli il tuo gusto preferito
Privacy Policy Cookie Policy